MixApp: una culla di creatività

Che cosa è MixApp? Come dice il nome, è un mix di apps: un miscuglio, una miscela di applicazioni per smartphones, incastrate, sovrapposte, montate in completa interconnessione. Il divertimento di animare una immagine statica, darle un’impressione pittorica o fumettistica, arricchirla di nuove realtà, dotarla di scritte, loghi, emoticons e quant’altro, e poi montare insieme questi materiali assieme a dialoghi e musiche per realizzare dei prodotti assolutamente unici. E’ sufficiente solo un po’ di fantasia, una libera associazione, per dare vita a videoclips tecnicamente ben fatti con pochi clicks e in pochi minuti. Ovviamente si possono anche raggiungere valenze artistiche. Dipende dal contesto, dalle immagini, i dialoghi, le musiche, dalla propria libertà espressiva e non ultima, dalla propria conoscenza dell’animo umano.

Come si comincia

Facciamo un piccolo esempio: partendo da una qualsiasi immagine (in questo caso non userò una fotografia ma un disegnino colorato con Recolor, app gratuita di disegni da colorare), anzi, visto che è solo un esempio, per semplificare userò una immagine senza mettere neanche un po’ di colore, questa:

fullsizeoutput_ea3

Apriamo l’immagine senza alcuna modifica con Prisma (app ormai arcinota) per trasformarla in un quadro. Applichiamo qualche effetto a nostro piacere:

fullsizeoutput_ea0fullsizeoutput_ea2fullsizeoutput_e9f

Gli effetti sono caldi e pittorici. E cambiano in relazione ai soggetti delle immagini. Si può affermare che l’immagine iniziale viene snaturata, non è più la stessa. Viene trasformata completamente dai colori e dagli stili. Ma è solo un inizio. Oltre a Prisma, un’altra app interessante per trasformare le foto divertendosi è Photo Lab, completamente diversa, capace di proporre nuove realtà, montaggi del viso, tante situazioni differenti, dalla valenza meno “artistica” ma molto divertente. Per ogni tipo di correzione fotografica Photoshop Fix. Per gli effetti video ci sono per esempio Lumyer, ma anche MSQRD e egg, in modi diversi, permettono di scattare foto e girare filmati veramente assurdi. Siete invitati a provare. E poi a inviarli a chi vi pare, per fare degli auguri, ricordare una cena, un evento sportivo, qualsiasi cosa abbiate nelle vostre testoline sveglie e attente. E magari inviateli anche a MixApp, il primo sito di diffusione di video professionali e non (soprattutto non…) realizzati solo ed esclusivamente con gli smartphones.

Prendiamo una delle nuove immagini e carichiamola su Lumyer, che animerà le nostre foto con effetti sorprendenti e caratterizzanti. Proviamoli tutti e poi scegliamo quelli che ci sembrano i più adeguati all’immagine trattata, quelli che ci sembrano più efficaci, più divertenti, più plausibili:

A questo punto possiamo lanciare Quik che ci permette di fare dei montaggi con fotografie, video, disegni, mescolando liberamente tutto ciò che è immagine. Possiamo aggiungere delle musiche, dei testi (scritte, loghi e quant’altro), e realizzare dei piccoli e divertenti montaggi video-foto-foto animate-disegno-colore-suoni-fantasia. Naturalmente, migliori sono le immagini usate, migliore è la sequenza, migliori sono le musiche e gli effetti applicati, migliori gli stili, e migliore sarà il video che andiamo a realizzare. Ecco alcuni esempi:

Tutte le Apps e tutti i software utilizzati saranno opportunamente recensiti in una sezione apposita che si propone di esplorare questo nuovo universo. Ovviamente tutti i diritti relativi a tali applicazioni appartengono ai legittimi proprietari e/o intestatari, altrettanto vale per i loghi e i marchi registrati. MixApp utilizza e diffonde l’uso di tali applicazioni senza alcun tipo di lucro.